November 2014
SCOUTING SPA ASSISTE IL GRUPPO EMAK NELL’ACQUISIZIONE DEL 70% DELLA BRASILIANA LEMASA LTDA
Il Gruppo EMAK, attraverso la propria controllata COMET SpA, ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisto del 70% del capitale sociale di LEMASA Ltda, società brasiliana leader all’interno del mercato sudamericano nella produzione di pompe ed impianti ad alta ed altissima pressione, segmento specifico del High Pressure Water Jetting. Il controvalore dell’operazione, all’attuale valore di cambio Reais/Euro, è di ca. 25 milioni di euro. Lemasa nel 2013 ha registrato ricavi per ca. 13 milioni di euro, con un EBITDA di 4,7 milioni di euro (36,1% sulle vendite) ed un utile netto di 3,7 milioni di euro. Il closing è previsto entro il mese di aprile 2015. L’operazione ha una forte valenza industriale, in quanto l’attività e la tecnologia di Lemasa sono fortemente complementari con quelle di Comet, uno dei leader mondiali nel settore delle pompe per l’agricoltura e dell’high pressure water jetting, che potrà rafforzare il proprio posizionamento competitivo sfruttando le sinergie industriali e distributive che deriveranno dall’operazione. Il Gruppo Emak, quotato alla Borsa Valori di Milano, uno dei player di riferimento a livello mondiale nella produzione e distribuzione di impianti, macchinari e componenti per la cura del verde, l’agricoltura, l’attività forestale e l’industria, ha realizzato nel 2013 vendite per 355 mil. Euro. Scouting S.p.A. ha agito in qualità di advisor finanziario esclusivo del Gruppo Emak, identificando la società target brasiliana e supportando il management del Gruppo Emak e di Comet S.p.A. in tutto il processo di negoziazione e strutturazione dell’operazione in Italia e in Brasile.
Leggi Tutto
June 2014
SCOUTING INAUGURA IL NUOVO SERVIZIO SCOUTING GATE
Scouting ha inaugurato nei giorni scorsi il nuovo servizio Scouting Gate, una piattaforma di informazioni che offre preziosi strumenti per chi opera nei mercati esteri. Scouting Gate presenta oltre diecimila pagine di profili paese, informazioni settoriali, indicazioni su regolamenti e formalità doganali di almeno 118 Nazioni; consente di condurre ricerche per trovare Importatori e Distributori per i vostri prodotti, guidandovi e facilitandovi nelle più diverse operazioni di commercio internazionale. Vai alla sezione Internazionale/Scouting Gate sul nostro sito per avere maggiori informazioni.
Leggi Tutto
May 2014
SCOUTING PROBABILITY OF DEFAULT METHOD: SCOUTING POTENZIA IL MODELLO STATISTICO SUL CALCOLO DELLA PD
Il calcolo della corretta Probabilità di Fallimento (PD) rappresenta un elemento centrale all’interno delle Banche, anche di piccola dimensione, al fine di costruire una strategia di allocazione del credito e di pricing coerente in un’ottica rischio-rendimento. Allo stesso tempo, anche per le imprese, l’auto diagnosi attraverso un processo statistico di PD può facilitare il rapporto ed il dialogo con il sistema bancario. Scouting Spa ha sviluppato nel tempo un proprio modello di PD statistica che ha visto nel 2014 un importante potenziamento; il modello è costruito selezionando e pesando statisticamente le variabili più significative nello stimare uno stato di default nei 12 mesi successivi. In base alla PD, la singola posizione è collocata in una delle 19 classi di rating previste, in linea con i modelli delle principali ECAI (External Credit Assessment Institution) ad oggi riconosciute da Banca d’Italia. Attraverso l’analisi di un campione omogeneo e “pulito” di oltre 80mila aziende italiane (clienti Bcc e non) sono state costruite specifiche funzioni discriminanti, diverse per soglie dimensionali, al fine di catturare correttamente le peculiarità delle PMI, particolarmente importanti nei portafogli delle Bcc. I risultati ottenuti dall’attività di backtesting hanno evidenziato un elevato grado di predittività del modello: oltre il 97% delle imprese fallite nel corso del 2012 erano state inserite nelle classi caratterizzate da un basso rating. Partendo dalla PD statistica, Scouting può completare la valutazione attraverso uno specifico approfondimento che fornisce alle Banche una fotografia puntuale del merito di credito della controparte ed alle aziende delle linee guida per il miglioramento della loro lettura da parte sistema finanziario.
Leggi Tutto
March 2014
FOSBER E DONGFANG SIGLANO UN ACCORDO DI JOINT VENTURE
Fosber ha siglato in data 26 marzo un importante e innovativo accordo di joint venture con il gruppo cinese Guangdong Dongfang Precision Science & Technology Co. Ltd. L’accordo darà vita alla costituzione di una società mista di diritto cinese avente oggetto la progettazione di una nuova linea completa di macchinari per la produzione di cartone ondulato, studiata appositamente per i mercati emergenti dell’estremo oriente, in particolare Cina, India e Indocina. Contemporaneamente Fosber ha positivamente perfezionato l’ ingresso nel proprio capitale dello stesso gruppo cinese Dongfang , che ha acquisito una partecipazione del 60% del capitale di Fosber Spa. L’accordo complessivo rappresenta un’importante operazione di sviluppo strategico e commerciale in grado di garantire a Fosber un ingresso preferenziale nei mercati dell’est asiatico e in generale una forte sinergia commerciale fra i due gruppi leader nei rispettivi settori e non direttamente concorrenti. Scouting Spa, società di advisory finanziaria con focus sulle operazioni corporate di finanza straordinaria, ha operato in qualità di advisor finanziario degli azionisti di Fosber ed ha coordinato sia l’operazione sul capitale del gruppo italiano che l’accordo di Joint Venture per la costituzione di società mista di diritto cinese. "Si tratta di un partner strategico con molte sinergie per Fosber, che ci permette di mantenere piena autonomia e continuità operativa nei mercati occidentali dove abbiamo una leadership che continua a crescere, mentre potremo condividere una joint venture in Cina per costruire linee per la produzione di cartone ondulato progettate specificatamente per il mercato asiatico” – dichiara Ettore Bartoloni Saint Omer, Presidente di Fosber. «E’ un operazione con un alto significato finanziario ed industriale: l’accordo tra due leader di mercato in prodotti ed aree geografiche complementari con forti potenzialità commerciali e tecnologiche, offre l’opportunità di creare un leader mondiale quotato nell’automazione per il cartone ondulato con un volume d’affari nell’intorno di Euro 200 mil. con fondamentali economico – finanziari di assoluta eccellenza»– dichiara Marco Musiani, partner di Scouting Spa.
Leggi Tutto
February 2014
“DOORS AND WINDOWS 4 RUSSIA” UNA RETE D’IMPRESA VERSO L’INTERNAZIONALIZZAZIONE
Lo spazio internazionale è ormai diventato il naturale contesto competitivo dell’impresa. I processi di globalizzazione e l’apertura dei mercati hanno sconvolto gli schemi tradizionali della competizione economica ed aumentato la complessità degli scenari. La sfida ai nuovi mercati parte dunque da processi di aggregazione delle nostre PMI. Scouting, insieme alla propria rete di BCC sul territorio si propone come soggetto in grado di assistere le aziende in tutte le fasi dello sviluppo di una Rete di imprese: dall’incubazione del progetto, alla formulazione del contratto di rete, fino alla gestione del programma e della governance. Il contratto di rete è ormai uno strumento che va consolidandosi nel panorama imprenditoriale italiano, un’opportunità̀ in più̀ nello scenario in continua evoluzione in cui viviamo. Sono sempre di più̀ infatti le imprese che decidono di utilizzarlo come un metodo innovativo di fare impresa, per incrementare la propria competitività̀ e la propria capacità innovativa. Scouting ha recentemente supportato la nascita e l’organizzazione della Rete di imprese “Doors and Windows 4 Russia” per un processo di internazionalizzazione intrapreso da tre imprese emiliano romagnole per la commercializzazione di porte e finestre nel mercato Russo: la società Vertaglia Infissi Srl di Santarcangelo di Romagna (RN), azienda capofila, insieme a C.V.P. Srl, e Lo Speciale Snc. La Rete di imprese riminese, con il supporto del team di Scouting, ha partecipato inoltre al recente Bando promosso dalla Regione Emilia Romagna “ Reti per l’Internazionalizzazione” e si è vista assegnare nello scorso mese di dicembre un importante contributo per l’avvio e il sostegno al Progetto Russia.
Leggi Tutto
February 2014
BCC EMILBANCA PER FICO EATALY WORLD- FABBRICA ITALIANA CONTADINA
BCC Emilbanca con il supporto di Scouting Spa si fa promotrice di un progetto di investimento che vedrà come protagonisti le associazioni di categoria e alcuni imprenditori del territorio bolognese nella realizzazione del progetto FICO “ Fabbrica Italiana Contadina”, una grande area espositiva e commerciale tutta dedicata al settore agro-alimentare italiano e localizzata all’interno delle attuali strutture del Caab di Bologna. Attraverso la costituzione della società Linfa Srl BCC Emilbanca, alcuni imprenditori locali e 16 associazioni di categoria tra cui Confcooperative, CNA e Ascom Confcommercio conferiranno 2,5 milioni di Euro a sostegno del progetto. Scouting ha collaborato in qualità di advisor finanziario di Emilbanca per l’organizzazione della raccolta di capitale che ha dato vista alla società Linfa Srl. Linfa rappresenta la volontà dei principali attori del contesto economico Bolognese di partecipare attivamente alla realizzazione di un progetto per il territorio che promuoverà Bologna come capitale mondiale del food con un’attenzione particolare alla valorizzazione delle eccellenze locali. La Fabbrica Italiana Contadina avrà l’obiettivo di divulgare la conoscenza sulle eccellenze del settore agro alimentare italiano e si svilupperà su una superficie di circa 50.000 metri quadrati che ospiterà un grande Parco Agro-alimentare con funzione produttivo-espositiva e vaste aree di ristorazione e commercializzazione dei prodotti. A completamento del progetto un centro congressi per lo studio e la ricerca.
Leggi Tutto
January 2014
CDC SPA CEDE LE QUOTE DI MAGGIORANZA A LFD WÄLZLAGER GMBH
CDC Spa cede le quote di maggioranza alla società LFD Wälzlager GmbH con il supporto di Scouting Spa in veste di advisor sellside. CDC Spa, storico marchio di Padova della distribuzione industriale italiana specializzato in cuscinetti e organi volventi, ha perfezionato un rilevante accordo per la cessione del pacchetto di controllo al gruppo tedesco LFD Verwaltungsgesellschaft M.b.H.. L’operazione mira a far diventare CDC Spa il cardine dello sviluppo del gruppo tedesco nel mercato italiano, ciò rappresenta una grande opportunità di sviluppo per l’azienda padovana che potrà così sviluppare il proprio business attraverso nuovi investimenti e un incremento della capacità occupazionale sul territorio. “Con questa operazione crediamo di aver favorito un processo intelligente di integrazione tra aziende europee, dove soggetti che operano nello stesso settore ma con competenze complementari si uniscono per migliorare la propria posizione di mercato a livello internazionale. E’ inoltre una conferma che, se il processo è ben guidato, il nostro paese è ancora in grado di attrarre investimenti dall’estero” dichiara Rinaldo Sassi, ad di Scouting Spa.
Leggi Tutto